mercoledì 31 agosto 2016

John Carpenter: video, gallerie fotogfrafiche e recensioni dei due concerti italiani del maestro dell'horror

A meno di una settimana dai due passaggi italiani (Torino e Roma) di John Carpenter con la sua band che hanno portato dal vivo 40 anni di colonne sonore del regista californiato più gli highlits degli album Lost Themes I e II, siamo in grado di postarvi qualche video emerso dalla rete e delle foto degli show nel nostro paese.
Il cineasta è stato accolto benissimo in terra italica, dato che la data nel capoluogo piemontese (all'interno del TOdays Festival 2016 - che lo staff de "Il seme della follia" ringrazia per gli accrediti e la fiducia accordata) è andata ufficialmente sold out, e probabilmente è stato lo stesso anche per lo show nel capoluogo laziale (anche se in questo caso - al momento - non abbiamo avuto riscontri ufficiali).
Infine, anche la critica ha apprezzato molto gli arrangiamenti rock (con spruzzatine tra hard e progressive) dei temi dei suoi film più celebri.

Torino - TOdays Festival 2016 - 26 agosto 2016

John Carpenter e la sua band salutano il pubblico torinese - foto di Ross Sauriol
GALLERIA FOTOGRAFICA CONCERTO TORINESE - IL SEME DELLA FOLLIA FACEBOOK PAGE



Roma - Auditorium Parco Della Musica - 28 agosto 2016

John Carpenter e la sua band mentre eseguono il tema di "Essi Vivono" a Roma - foto di Ross Sauriol





venerdì 19 agosto 2016

La Cosa: ritarda di quasi un mese l'uscita del blu-ray a cura della Scream Factory


Dopo aver ottenuto in anteprima una copia della nuova edizione in 2K del doppio blu-ray di La Cosa di John Carpenter, la redazione di comingsoon.net ha contattato la Scream Factory facendogli notare alcuni problemi audio (non specificati, forse di sincronizzazione) nei menu. Cosi l'etichetta ha deciso di riavviare da zero il controllo qualità del prodotto annunciando attraverso un comunicato stampa che a causa di questi problemi, la release non sarà più disponibile dal 20 settembre come inizialmente ufficializzato, ma dall' 11 ottobre. 

Il sito ha precisato che comunque varrà la pena attendere qualche settimana in più per il grande lavoro sull'immagine fatto dalla Scream e per la quantità elevatissima degli extra (LEGGI QUI

mercoledì 3 agosto 2016

Lockout: il film di Besson è un plagio di Fuga Da New York. Perso anche il ricorso.


Anche il ricorso da torto a Luc Besson: il suo film del 2012 Lockout è un plagio di Fuga Da New York, girato da John Carpenter nel 1981. Dopo la condanna in primo grado (vi riportammo la notizia lo scorso ottobre - LEGGI QUI), il tribunale francese ha confermato che la casa di produzione (EuropaCorp) del regista francese dovrà risarcire  in via definitiva di circa 500.000 dollari Carpenter è la casa di produzione Canal+.

Al momento nessuno dei diretti interessati ha rilasciato dichiarazioni, ma sta di fatto che i legali di Besson hanno provato fino all'ultimo a convincere la corte insistendo sul fatto che anche Fuga Da New York copiasse in alcuni passaggi film come Mad Max e altri basati su antieroi proiettati in un futuro post apocalittico.