sabato 16 settembre 2017

E' morto Harry Dean Staton, ha interpretato Mente in Fuga da New York di John Carpenter


E' morto - per cause non ancora rese note - all'età di 91 anni l'attore Harry Dean Staton, interprete di alcune delle pellicole più apprezzate del cinema degli ultimi 60 anni. Staton è deceduto nella giornata di ieri - 15 settembre - presso l'ospedale di Los Angeles.

Oltre alla sua recente apparizione nella terza stagione di Twin Peaks, nella carriera di Staton i ruoli iconici sono stati molti: fu Travis in Paris Texas di Wim Wenders, Mente in 1997: Fuga Da New York di John Carpenter e anche un poliziotto in Il Padrino II di Francis Ford Coppola. Per Carpenter è anche stato l'ispettore Rudolph Junkins in Christine - La Macchina Assassina

Proprio il regista, con la quale aveva anche stretto una solida amicizia, ha voluto ricordare la figura di Staton attraverso un post su Facebook: «Harry Dean era un uomo meraviglioso. Era gentile, generoso ed amava suonare la musica. Ho amato dirigerlo e mi mancherà. Riposa in pace, Harry Dean.»


1 commento: